Cerca Vini!

il Portale dei Vini Italiani

Elenco Produttori Vino Italiani Elenco Enoteche Italiani Elenco Disciplinari Italiani Elenco Vini Italiani

Promuovi la tua azienda su Cercavini

Esercitare attività di viticoltore

Per fare l’agricoltore in forma imprenditoriale, è necessario iscriversi all’ufficio Registro Imprese – sezione speciale e R.E.A..Chi produce uve destinate alla produzione di vini a Denominazione di Origine Controllata (D.O.C.) o di vini con Indicazione Geografica Tipica (I.G.T.) deve presentare, all’ufficio Agricoltura della Camera di Commercio nella cui provincia sorge il terreno vitato, la denuncia annuale della produzione delle uve DOCG, DOC E IGT. I vini di origine controllata (D.O.C.) per poter essere commercializzati devono essere sottoposti ad analisi organolettica da parte di Commissioni di degustazione, operanti presso la Camera di Commercio, e ad analisi chimico-fisica, presso laboratori di analisi riconosciuti. Le Commissioni accertano la rispondenza dei vini ai requisiti previsti dalla vigente normativa nazionale e comunitaria in materia, con particolare riferimento a quelli dei rispettivi disciplinari di produzione. Per l’esportazione dei vini in alcuni paesi extracomunitari è necessaria l’Attestazione per export vinicolo che dichiari la conformità alla normativa europea. Presso le Camere di Commercio interessate alla produzione dei vini D.O.C.G. e D.O.C., sono istituiti l’Elenco dei tecnici degustatori e l’Elenco degli esperti degustatori. Gli iscritti a tali elenchi possono esercitare la propria attività nelle Commissioni di degustazione dei vini a DOC.
I soggetti che, per fini commerciali, procedono o fanno procedere per proprio conto all’imbottigliamento in recipienti di contenuto fino a 60 litri di:
– vini a denominazione di origine controllata e garantita (D.O.C.G.);
– vini a denominazione di origine controllata (D.O.C.);
– vini a indicazione geografica tipica (I.G.T.).
sono tenuti ad iscriversi all’Albo Imbottigliatori.
Le imprese agricole che producono a scopo di vendita i prodotti sementieri con esclusione delle piante officinali o forestali devono essere in possesso di apposita licenza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Friuli Veneto Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Emilia Romagna Trentino Toscana Marche Umbria Lazio Molise Abruzzo Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna