Coltivare la vite » Vigna vissuta

Vigna d’inverno

E’ arrivato l’inverno e, mentre il vino approffitta del benefico freddo per spogliarsi, tanti sono i lavori che si devono fare. Bisogna cambiare i pali vecchi e storti, sostituire i fili e le canne, zappare intorno alle viti, concimare, passare la motozappa nelle piane ecc. ecc. Il trascinatore di tutto questo lavoro è l’amico Enrico.

Vigna legata

A fine inverno, dopo aver sistemato le strutture e fresato il terreno della vigna, giunge il momento di legare le viti (erano già state potate a fine autunno). I legatori: Enrico, Piero e, a volte, Dero.

Vigna legata: pubblicato il 4 Febbraio 2009; aggiornato il 13 Luglio 2013

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

27.00 euro
TUTTI I NOSTRI EBOOK (9 + 12 + 15 euro)...
a 27 euro invece di 36 euro! [Risparmi 9 euro]