Filippo – informazioni vigneto

Domanda di Filippo:

Buongiorno, ho circa un ettaro di terra coltivato a vigneto (50 anni)
nelle marche e mi piacerebbe fare il vino, ma non sono molto pratico e
quindi avrei una serie di domande:
1)dove si comprano e quanto costano le nuove piante (viti), in particolare
di san giovese, montepulciano e bianchello del metauro?
2)se il vigneto è affitato a chi spetta il reimpianto di nuove viti al
proprieterio e al affittuario?
3)quale è la misura minima e dove si comparano le vasche per la
fermentazione?
4)Ci sono dei finanziamenti?
Spero mi possiate rispondere e, nel caso,Vi ringrazio in anticipo.
Cordialmente
Filippo Petrolati

Risposta:

Salve Filippo.

Le barbatelle (giovani piante di vite) si comprano presso i consorzi agrari
o aziende agricole specializzate (se non le hanno ti diranno dove trovarle)
e costano da 1 a 2 € l’una.
Non conosco una legge relativa alla tua domanda ma il buon senso mi dice che
non si può imporre un reimpianto ad un affittuario.
Le vasche di fermentazione possono essere anche dei tini e dal punto di
vista teorico puoi fare una fermentazione anche in un bicchiere, la scelta
del volume dipende dalla quantità di uva prodotta ricordando che il
riempimento è di 2/3 del volume.
– finanziamenti e sovvenzioni sono indirizzati agli operatori del settore
(vedere con la camera di commercio della provincia di appartenenza).

Ciao e a risentirci,
Guido

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

+ = 19 .00 euro
VINO FAI DA TE (15 euro) + SPUMANTE FAI DA TE (9 euro)...
a 19 euro invece di 24 euro! [Risparmi 5 euro]