Mario – vino filante

Domanda:
Perché il vino fila ! Come risolvere?

Risposta:

Ciao Mario.

La malattia del vino chiamata filante o grassume è più comune nei vini
bianchi ma colpisce anche i rossi e si presenta con un aspetto particolare:
il vino, mentre si versa nel bicchiere, fila come se fosse olio senza far
rumore, poi la superficie si ricopre di filamenti che vanno a formare una
pellicola grassa e vischiosa, si sprigiona anidride carbonica, il sapore è
molle, a volte rancido.

E’ causata da batteri lattici che subiscono una deviazione del metabolismo e
invece di eseguire la normale fermentazione malolattica, provocano la
malattia.

I fattori che impediscono l’insorgenza della malattia sono un buon grado
alcolico, un’alta acidità e un buon tenore di tannini.e per prevenire si può
far completare la fermentazione per non lasciare residui zuccherini, se
necessario intervenire nella vinificazione in modo da avere un grado
alcolico adeguato ed effettuare una regolare solfitazione nella
vinificazione ed eventualmente nella conservazione utilizzando le dosi
prescritte.

Per curare si può:

– quando è ancora caldo, far ripartire la fermentazione (se ci sono zuccheri
residui) aggiungendo lieviti selezionati;

– effettuare un forte arieggiamento della massa;

– solfitare con metabisolfito (5 grammi per ettolitro);
– volendo si può anche aggiungere tannino (7 g/hl) e Acido citrico (50 g/hl)
e dopo 24 ore fare una chiarificazione.

Ciao e a risentirci,

Guido

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

27.00 euro
TUTTI I NOSTRI EBOOK (9 + 12 + 15 euro)...
a 27 euro invece di 36 euro! [Risparmi 9 euro]