Sossio – odore di zolfo

Domanda di Sossio:

Salve volevo far presente un piccolo mio problema.Dopo il primo travaso(parlo di
bianco) mi sono accorto di un odore di zolfo presente nel vino pur avendo utilizzato
solfito in piccolissime dosi!Mi è stato detto che in questi casi basta fare qualche
travaso in piu oppure far passare il vino in una serpentina di rame!E’ un buon
metodo?Non vorrei utilizzare agenti chimici…ma solo rimedi naturali qualora fosse
possibile.
Grazie
Risposta: Salve Sossio.

se il vino ha odore di zolfo bisogna:

– effettuare travasi e arieggiamenti intervallati di qualche giorno l’uno dall’altro;

– effettuare una normale chiarifica (seguita da un travaso e da una eventuale filtrazione);

Il trattamento con attrezzi di rame (serpentine, imbuti) durante un travaso è più indicato per l’odore di acido solfidrico (uova marce).


Ciao e a risentirci.
Guido

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

27.00 euro
TUTTI I NOSTRI EBOOK (9 + 12 + 15 euro)...
a 27 euro invece di 36 euro! [Risparmi 9 euro]