Lalla – vino alle visciole 2

Domanda di Lalla:

Grazie per la tempestiva risposta , ma veramente io pensavo di piantare le visciole visto che ne ho gia un po e sono piante messe nel terreno da mio nonno anche se usate prevalente come siepi e per fare lo sciroppo per la famiglia .Prima cosa vorrei sapere come si piantano (cioè a che distanza) una dall’altra e quante ne occorrono per avere una produzione tale da poter venderne . Ma nella zona i produttori di questo vino spesso comprano l’uva ,si limitano piantare le visciole che spesso sono piante provenienti dall’estero .Comunque non escludo di poter pinantare dei vitigni , però la mia domanda e sempe la stessa ,quanti vitigni per una produzione nedio piccola che estensione di terreno predererebbero.
Mi interessano molto le ricette del vino di visciole, visto che c’e ne sono varie.Le vorrei provare.
Attendo risposta distinti saluti
Lalla

Risposta:

Salve Lalla,

Per quanto riguarda la piantagione di visciole fai come ha fatto tuo nonno, facendo siepi (in fondo lo sciroppo lo fate già e certamente fate tutto in modo biologico).

Per quanto riguarda la piantagione di vitigni, ti faccio l’esempio di una piantagione in 1 ettaro.

Con un sesto di impianto di 2,50×1 o giù di li, devi piantare circa 4000 barbatelle che grosso modo costano da 1 a 2 €, secondoil tipo. poi devi aggiungere la spesa di pali, fili, tutori e le spese di sistemazione del terreno (aratura profonda, concimazione di impianto, etc.).

La spesa totale potrebbe aggirarsi sui 20.000 € mentre la produzione può variare da 70/80 quintali (produzione di qualità) a 150.

Fai le dovute proporzioni per la produzione desiderata.

Ci sono poi incombenze burocratiche che risolverai rivolgendoti alla Coldiretti della tua zona (a pensarci bene potrebbero darti notizie anche sulla coltivazione delle visciole).

In attesa di risentirti ti invio molti saluti,

Guido.

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

+ = 19 .00 euro
VINO FAI DA TE (15 euro) + SPUMANTE FAI DA TE (9 euro)...
a 19 euro invece di 24 euro! [Risparmi 5 euro]