Sossio – vino spumante 1

Domanda di Sossio:

Salve allora prima di tutto un grazie per le risposte a tutte le mie domande!
Ho imbottigliato il mio spumante circa una settimana fa questa la mia procedura:
Ho riattivato i lieviti con acqua tiepida e zuccheri.
Dopo circa 20 minuti i lieviti sembravano ben pronti poichè la massa aveva aumentato di molto il suo volume in seguito ho aggiunto 1/2 litro di vino e i relativi attivanti di fermentazione(sono stato attento ad evitare sbalzi di temperature).
Dopo 12 ore il mio starter avrebbe dovuto essere pronto,uso il condizionale poiche è proprio in questa fase che ho il mio dubbio….lo starter si presentava in fermentazione ma l’attività era molto limitata(i lieviti erano attivi ma penso in modo limitato)!Nonostante questo ho aggiunto il vino e la giusta quantità di zucchero.La temperatura alla quale ho tenuto lo starter e alla quale ho effettuato tutte le operazioni di preparazione è stata in media di 15°C.Avendo utilizzato 30 litri di vino (ora mi chiedo)come faccio a capire che il mio starter è stato preparato bene?Come faccio ad essere sicuro che il tutto in bottiglia stia procedendo per bene?Lo starter era pronto?
Grazie.
Saluti

Risposta:

Salve Sossio,

credo che sia tutto a posto. Se i lieviti avevano attività, anche moderata,
la manterranno (la presa di spuma deve avvenire lentamente).
Per quanto riguarda il controllo esiste uno strumento (afrometro) che si
applica ad una bottiglia campione e ti fa vedere l’aumento di pressione
oppure fai come me: ogni mese ne apro una e, controllando, me la bevo.
Ciao e a risentirci.
Guido

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

27.00 euro
TUTTI I NOSTRI EBOOK (9 + 12 + 15 euro)...
a 27 euro invece di 36 euro! [Risparmi 9 euro]