Katia – vino sfuso in trattoria


Domanda di Katia:

Buonasera,
sono la dott.ssa siega katia. avrei gentilmente da porre una domanda. una trattoria per essere a norma e in regola con il piano HACCP può imbottigliare da solo il vino dalle damigiane per servirlo ai tavoli? oppure no, per rischio chimico e microbiologico durante la sanificazione delle bottiglie? come si può fare?
grazie mille per la disponibilità e per le informazioni.
attendo fiduciosa Sue notizie.

grazie e cordiali saluti

siega katia

Risposta:

Salve Katia,

come per quasi tutte le leggi, i regolamenti, etc anche questo aspetto ha
bisogno di una interpretazione che potrebbe anche differire da regione a
regione. Ho interpellato alcuni addetti ai lavori e risulta che, ovviamente
lavorando con il piano HACCP, si può imbottigliare il vino di propria
produzione per servirlo ai tavoli (NO per asporto); anche il vino comprato
può essere imbottigliato e servito ai tavoli ma la damigiana deve essere ben
etichettata per dimostrarne la tracciabilità. Comunque è meglio rivolgersi
alla camera di commercio della tua zona per eventuali disposizioni
particolari.

Ciao e a risentirci,
Guido


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.