Onofrio – sapore del vino


Domanda di Onofrio:

Gentili signori , ho fatto del vino in maniera tradizionale , ma ha un
sapore molto forte e aspro non acidulo, cosa potrei fare per correggere il
tale gusto

Risposta:

Salve Onofrio,

se interpreto bene (in caso il vino dovrebbe essere anche allappante, come
un caco non maturo) il gusto è di raspo e amarognolo e la causa può essere
la ricchezza di tannino dovuta ai raspi o ai vinaccioli rotti durante la
vinificazione e/o alla torchiatura delle vinacce.
Come prevenzione si può fare la diraspatura delle uve, fermentazione con
macerazione breve e non mescolare i torchiati con il vino fiore.
Per rimediare si ricorre a chiarificazioni con gelatine e colle (che trovi
nei negozi di enologia), in genere 20-30 g per hl (dipende dal tipo), allo
scopo di far precipitare ed eliminare l’eccesso di tannino.

Ciao e a risentirci,
Guido.

PS: la e-mail che ti ho inviato è tornata indietro, forse era sbagliato l’indirizzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.