Cristian – fermentazione

Domanda di Cristian:

Salve,
avrei 3 domande:
1) Quanti giorni deve rimanere l’uva appena schiacciata nel tino?
2)cosa mi fa capire che è il momento di toglierla dal tino?
3)Una volta che il mosto è fatto e versato nelle damigiane, qieste ultime
devono essere tappate o lasciate aperte?

Grazie mille, spero mi risponderai presto
Christian

Risposta:

Salve Cristian.

1) Il tempo della fermentazione dipende da molti fattori , temperatura,
presenza più o meno numerosa dei lieviti, buona gestione della
fermentazione, residuo zuccherino desiderato, etc.
2) La misurazione del grado zuccherino residuo, fatta con il mostimetro
Babo, ti dice quando è il momento di svinare (toglierla dal tino): per vini
di pronta beva si svina tra 3 e 5 ° (svinatura dolce), per rossi abbastanza
corposi a 1-2° (svinatura a caldo), per vini rossi da invecchiamento a 0°
(svinatura a freddo).
3) Il mosto, ormai vino, si versa nelle damigiane che vengono tappate con
tappi ebollitori (tappi speciali che, con un sistema a “guardia idraulica”,
lasciano fuoriuscire l’anidride carbonica e non fanno entrare l’aria).

Ciao e riscrivimi,
Guido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.