Biroldo


Il biroldo è un insaccato ottenuto dalla lavorazione e cottura delle parti avanzate dalla lavorazione delle parti più nobili del maiale con aggiunta del sangue dello stesso. Si mettono le cotenne, i polmoni, le reni, la milza, il cuore e le frattaglie del maiale a bollire in acqua, poi vengono macinate grossolanamente; si aggiungono i larderelli e il sangue filtrato e gli aromi e spezie (pepe, semi di finocchio, noce moscata,chiodi di garofano, pinoli, uva sultanina, cannella e sale,) e si insacca l’impasto ancora caldo nel budello naturale.
Gli insaccati vengono legati e di nuovo cotti, poi pressati, raffreddati e messi in cella frigorifera.
Il biroldo è morbido, profumato, speziato, di colore rosso scuro con un sapore più o meno piccante.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.