Trippa alla carrarina


Servono, per 4 persone:

Un chilo di trippa già lessata e tagliata a striscie sottili, tre mestoli di brodo, una scatola di pomodori pelati, uno spicchio d’aglio, una cipolla, una carota, prezzemolo, sedano; mezz’etto di lardo (o pancetta), sale, una noce di burro, olio extravergine di oliva e peperoncino.

E si fa così:

Mettete in un tegame di terracotta 5 cucchiai di olio, il trito fatto con prezzemolo, sedano, carota, cipolla e lardo (o pancetta), la noce di burro e il peperoncino e fate soffriggere lentamente; appena il sofritto si scurisce, aggiungete tre mestoli di brodo caldo (o più, se necessario per completare la cottura), i pomodori pelati ed infine la trippa. Fate cuocere lentamente fino ad ottenere un sugo denso e la trippa tenera. Portate in tavola con una abbondante spolverata di formaggio parmigiano o di pecorino romano.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.