Fare il vino rosato da uva rossa


Francesco:
… vorrei conoscere un buon metodo per fare il vino rosato da uva rossa …

Risposta

…. dipende dal tipo d’uva la scelta del metodo. Puoi mettere l’uva, raspi compresi direttamente nel torchio e fare una spremitura leggera per ottenere un mosto fiore rosato da inviare nel tino di fermentazione (l’uva spremuta la togli dal torchio e la mandi alla pigiadiraspatura, poi a fermentare assieme al rosso).

Oppure puoi separare il mosto dalle bucce dopo 24, 48 o più ore (nelle bucce c’è il massimo potere colorante) e proseguire la fermentazione senza. Non è permesso dalla legge mescolare vino bianco e rosso per fare rosato fermo mentre è permesso farlo per la produzione dello spumante.

Adesso devi solo provare per trovare il metodo e i tempi per ottenere il colore rosato che più ti soddisfa.

Ciao e a risentirci ….


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.