La vinificazione » La pigiatura

Noi facciamo così – pigiature 2009/10

L’ uva bianca, raspi compresi, viene messa direttamente nel torchio idraulico e spremuta in maniera soffice. Il mosto ottenuto, che chiamiamo bianco fiore, viene inviato nel tino di fermentazione 1. Quindi si apre il torchio e si prendono le vinacce umide e si passano nella pigia-diraspatrice inviando il mosto ottenuto (molto denso) nel tino di […]

Noi facciamo così – pigiature 2006/7/8

Per la pigatura usiamo una pigia-diraspatrice con pompa di invio mosto. L’uva raccolta nei bigonci viene scaricata nell’imbuto della macchina. La macchina rompe gli acini e con la vite elicoidale toglie i raspi. La pompa invia il mosto nel tino dedicato. Prima vendemmiamo l’uva bianca e subito la passiamo nella macchina pigia-diraspatrice. Poi vendemmiamo l’uva […]

La pigiatura

Per ottenere il mosto dagli acini d’ uva bisogna rompere la buccia che riveste la polpa e spremerla. Un tempo la pigiatura veniva eseguita da uomini che entravano nei tini e sciacciavano l’uva con i piedi. Attualmente esistono macchine che, anche a livello artigianale, permettono una pigiatura soffice degli acini, in modo da evitare la […]

La pigiatura: pubblicato il 19 Agosto 2008; aggiornato il 13 Luglio 2013

OFFERTE PER I NOSTRI EBOOK

27.00 euro
TUTTI I NOSTRI EBOOK (9 + 12 + 15 euro)...
a 27 euro invece di 36 euro! [Risparmi 9 euro]