Sergio – conservazione 2


Domanda di Sergio;

ok grazie del consiglio! anche se trovo più gratificante spillare il litro
dalla botte….. ma anche nelle damigiane da 5 litri devo inserire la
pasticca? considera che io uso SOLAMENTE 10gr/qle di bisolfito durante la
pigiatura e basta. non ho mai messo altro e sono anni che tutto funziona.
Comunque grazie per loa risposta e complimenti per il sito che ho trovato
per caso.. ma è stato subito inserito nei mie preferiti! ciao e buon
lavoro Sergio

Risposta:

Salve Sergio,
ringraziandoti per i complimenti vengo a risponderti.

La pastiglia antifioretta (dischetto di cera impregnato di estratto di
senape) è la risposta moderna all’olio che si metteva una volta sulla
superficie del vino in damigiana e non ha alcun effetto sul vino.
Sviluppando vapori di estratto di senape crea un cuscinetto che protegge il
vino dal contatto con l’aria (va cambiata ogni 30 giorni).

Se non la consumi subito, è meglio mettere una mezza pastiglia anche nella
damigianetta da 5 litri.

Anche noi cerchiamo di fare un vino più “biologico” possibile e quindi
usiamo 10 g/q di bisolfito durante la pigiatura e stop.

Ciao e a risentirci, Guido.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.