Lavori di cantina a giugno


In giugno possiamo imbottigliare e fare i soliti controlli di livello con le eventuali scolmature; cambiare la pastiglia antifioretta; fare la prova all’aria dei vini di prossimo imbottigliamento. Chi ha fatto lo spumante metodo classico deve sfare le cataste e togliere le bottiglie difettose o rotte e quelle dove partito il tappo. Poi rifare le cataste.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.