Tagliatelle ai porri


Servono:

 

350 grammi di tagliatelle all’uovo, 800 grammi di porri, un bicchiere di salsa di pomodoro, prezzemolo, rosmarino, 20 grammi di funghi porcini secchi, 40 grammi di burro, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, un po’ di parmigiano grattugiato e sale.

 

E si fa così:

 

Private i porri della parte verde, lavateli e tagliateli in rondelle sottili da mettere a bagno per 2 ore. Fate soffriggere nell’olio e nel burro il trito di prezzemolo e rosmarino. Intanto scolate e asciugate bene i porri, poi aggiungetrli al soffritto. Cuocete, a fuoco basso, per 15 minuti e aggiungete la salsa di pomodoro e i porcini, precedentemente fatti rinvenire in acqua tiepida. Continuate a cuocere per un’ora. Intanto fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata e poi conditele con la salsa preparata spolverando con parmigiano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.